Blog

Il nostro nuovo progetto sugli Hikikomori

In Italia oltre 120.000 giovani scelgono di chiudersi in casa o nella propria stanza.

Il ritiro avviene pian piano: prima si lasciano le attività sportive e gli hobby, poi ci si allontana dagli amici e infine si abbandona anche la scuola.

 

Nella propria stanza si trova riparo da un mondo competitivo, che chiede di correre troppo, e da relazioni che fanno sentire fragili e inadeguati. Perché è questa la sensazione costante che si prova: di essere sempre indietro rispetto a tutti gli altri, di non avere le istruzioni per attraversare la vita.

 

Questo fenomeno è chiamato Hikikomori e riguarda i giovani, ma anche molti genitori preoccupati e disorientati che non sanno come aiutare i propri figli.

 

🔵 “Hikikomori – La vita oltre la stanza” è un progetto che desidera aiutare le famiglie e i giovani ad affrontare questo problema

 

No Comment

Sorry, the comment form is closed at this time.