Blog

TECNOLOGIE DIGITALI E BAMBINI: SPORTELLO DI ASCOLTO PER GENITORI

Spazio di ascolto e consulenza educativa sull’uso delle tecnologie digitali per genitori di bambini da zero a XX anni. Gratuito e su appuntamento: 342 1395378.

I colloqui possono essere realizzati sia in sede che a distanza (telefono, Skype).

 

*Ne abbiamo parlato a “Mattino Insieme”, guarda il video (dal minuto 42 a 65 circa): http://www.trentinotv.it/video_on_demand.php?id_menu=268&id_video=54390&pag=

 

L’uso delle tecnologie digitali è oggi universale, trasversale e sempre più precoce. Nonostante si tratti di un fenomeno recente, le cui implicazioni non sono state ancora completamente valutate, esistono evidenze sufficienti per giustificare preoccupazione e un’attenzione particolare, riguardo al loro utilizzo nei primi anni di vita. In questa fase dello sviluppo infatti il cervello dei bambini è estremamente plastico e quindi i rischi e i benefici derivanti da qualsiasi esposizione ambientale sono massimizzati.

 

Il nostro spazio di ascolto si propone come luogo di informazione e confronto, con l’obiettivo di sensibilizzare i genitori rispetto ad un uso consapevole e corretto delle tecnologie digitali. Non si tratta di demonizzarle né bandirle, ma è importante conoscerne gli effetti negativi, anche gravi, che possono avere nel tempo, se utilizzate in modo troppo precoce o prolungato.

Lo spazio di ascolto diventa un contesto nel quale offrire ai genitori informazioni utili e conoscenze corrette rispetto allo sviluppo mentale e ai bisogni evolutivi dei figli nelle diverse fasce d’età, proponendo quelle che dal mondo scientifico vengono riconosciute come buone pratiche, quali valide e migliori alternative ai dispositivi digitali, che possono essere introdotte nell’esperienza quotidiana della vita in famiglia.

 

Nel progetto “Istruzioni ai naviganti!” rientrano altre azioni di (in)formazione, sensibilizzazione e confronto, quali: conversazioni educative in nidi d’infanzia, biblioteche e spazi di incontro per genitori e bambini; incontri pubblici per genitori, operatori e cittadini con esperti riconosciuti a livello nazionale.

 

No Comment

Sorry, the comment form is closed at this time.